Champions League nel segno del Milan

Domenica Reggina e Siena (a 1.18) contro Milan e Lazio (8.50) Testa a testa (1.80) tra Luna Rossa e New Zealand, così come tra Valentino Rossi e Stoner (a 2)

La Champions è del Milan, assicurano gli esperti dei punti Snai. E, stando alle quote, c’è davvero da credergli. Nella cosidddetta «Coppa in mano» (vittoria in qualsiasi modo: novanta minuti, supplementari, rigori) i rossoneri sono offerti a 1.60 contro il 2.10 del Liverpool. Diverse, ovviamente, le quote «Risultato finale», cioè il risultato (1,X,2) alla fine dei tempi regolamentari, dove il Milan, scelto convenzionalmente come squadra uno, è a 2.15, il Liverpool a 3.30 e il pareggio a 3.10.
Quanto al «Risultato esatto», balza agli occhi la consueta contraddizione: il punteggio ritenuto più probabile è infatti l’1-1 (a 6) anche se nell’1-X-2, come si è visto, il pareggio è a una quota molto più alta della vittoria rossonera. Mah. Comunque sia, seguono l’1-0 (a 7), lo 0-0 (7.50), il 2-1 e lo 0-1 (8), il 2-0 (8.50) e l’1-2 (10).
Passando al campionato domenica ci sono state tante di quelle torte da fare indigestione. Inutile a questo punto studiare i pronostici per l’ultima giornata. Una certezza è che l’Empoli (15!) a Parma (1.80) non farà un tiro in porta salvando gli emiliani. Resta da vedere se Milan (8.50) e Lazio (8.50) lasceranno davvero vincere Reggina (1.18!) e Siena (1.18!) come pretendono le incredibili quote dei book. Sicché l’unica partita seria sarà Catania-Chievo (2.35, 3, 2.90) sul neutro di Bologna.
Due parole infine su vela, Giro d’Italia, Motomondiale e basket. Tra Luna Rossa e New Zealand è un match (1.80 a scelta), come tra Valentino Rossi e Stoner (2 a scelta), Cunego è sempre favorito (a 2.50) nella corsa rosa su Di Luca (4.50) e Simoni (7.50) e il Montepaschi (1.50) è nettamente preferito ad Armani (3.50).