Champions Il Meazza si candida

Gian Piero Scevola

Milano rialza la testa. In particolare lo stadio Meazza si ripropone al centro delle attenzioni come possibile sede della finale di Champions league del 2008 o 2009. La bella novità arriva dal Coni e dalla Federcalcio e l’annuncio è dato, con non celato entusiasmo, dal vicesindaco Riccardo De Corato: «La candidatura di Milano è stata portata avanti dal Coni ed è stata presentata a Nyon alla sede dell’Uefa». La stessa Uefa che negli ultimi anni aveva bocciato il Meazza, non idoneo ad ospitare le finali di coppa.
«L’organismo europeo ha apprezzato le strutture messe a disposizione dall’amministrazione cittadina: una zona che va da piazza San Babila al Castello Sforzesco per gli eventi e le manifestazioni collegate alla Champions», continua De Corato. «Questa candidatura si aggiunge a quella delle Olimpiadi 2016 e Milano dimostra ancora una volta non solo di saper cogliere al volo tutte le occasioni importanti, come lo sono gli eventi sportivi, e che possono essere molto utili per l’immagine e lo sviluppo turistico della città. (...)