Champions, Mosca non chiede il visto agli inglesi

I tifosi inglesi muniti di biglietto per la finale di Champions League tra Manchester United e Chelsea, in programma il 21 maggio a Mosca, potranno entrare nella capitale russa senza visto a patto di non restarci più di 72 ore. «Ai tifosi basterà esibire il biglietto, è una decisione senza precedenti del governo russo» ha spiegato il coordinatore della commissione organizzatrice dell’evento Alexei Sorokin. La misura straordinaria, valida dal 19 al 23 maggio, ha incontrato l’approvazione del presidente dell’Uefa Michel Platini: «È una grande notizia: devo ringraziare di cuore il presidente Vladimir Putin, tutta la città e la Federcalcio russa».