Una chance sul web per le microimprese

L'Italia vanta un patrimonio di creatività in molti settori, in particolare nel settore
dell'artigianato. Anche
per queste persone c'è posto nel web, eccone un esempio. Attendiamo vostre segnalazioni

L'Italia vanta un patrimonio di creatività in molti settori, in particolare nel settore dell'artigianato e della micro-impresa: persone che lavorano senza sosta. Anche per queste persone c'è posto nel web, anzi le maggiori opportunità sono proprio per chi opera in una nicchia di mercato. Eccone un esempio e attendiamo vostre segnalazioni

Si parla tanto delle storie dei grandi protagonisti internazionali del web, le storie dei "piccoli" sono nascoste tra le pieghe della quotidianità. Quante volte è capitato di scoprire dei veri e propri maestri in un mercatino estivo di paese? Quante volte vi siete fermati davanti a un capolavoro fatto a mano alla fiera dell'Artigianato di Milano o quella di Firenze?

Esistono delle grandi opportunità di mercato per questi artisti, ne è la prova il sito di una artigiana specializzata nella lavorazione di un materiale particolare (il fimo) con cui realizza delle creazioni uniche del suo genere: marymade.it.

Uno stile originale e un modello di business "a misura di donna" sono i fattori critici di questo piccolo grande successo che ha trasformato il suo modo di lavorare e aperto la strada al mercato nazionale ed estero.

La struttura del sito è molto semplice, un blog WordPress con una veste grafica con costi ridotti: non ci sono sofisticate piattaforme di e-commerce a gestire contatti o transazioni, ma un semplice modulo di richiesta ulteriori informazioni per avviare un contatto con il potenziale cliente. La comunicazione è incentrata attorno all'artista che parla delle sue creazioni nel blog. Ogni creazione ha una personalità, è unica così come la persona che ha commissionato il lavoro.

Grazie a una formazione di base è stato possibile sviluppare una metodologia di lavoro che ha permesso lo sviluppo sostenibile del blog che, all'aumentare dei contenuti, porta nuove visite e nuove opportunità di business. La combinazione di tecniche di blogging, l'uso di applicativi software per il trattamento delle immagini, e lo sviluppo di uno stile nella comunicazione adatto a proporre i prodotti hanno portato nel web un prodotto particolare che risponde alla domanda di artigianato artistico, una nicchia che diventa opportunità di mercato.

Gli investimenti che hanno prodotto questo successo sono modesti. Considerando il costo per i servizi web e la formazione personalizzata per la gestione del blog, è possibile arrivare a questo risultato con meno di 6.000 euro. Se pensiamo a quanto soldi vengono spesi per favorire lo sviluppo e la conservazione delle attività artigianali in Italia è facile intuire quante micro attività online si potrebbero creare.

Questo è solo un esempio ma ce ne sono sicuramente altri, tanti altri a testimoniare che con poco si può fare tanto e si può fare anche molto bene. In tempi difficili come questi è importante guardare indietro per capire gli errori commessi, per poi guardare avanti con serenità e determinazione, vincendo il pessimismo che deriva da condizioni economiche non certo facili per molti.

Noi vogliamo raccontarvi le cose che funzionano, che offrono opportunità di sviluppo e speranza per il futuro.

Segnalateci le vostre storie di successo, parliamo delle cose che stanno funzionando e che vanno bene, portiamo all'attenzione delle istituzioni le cose belle del nostro Paese, l'Italia onesta che lavora che può fare tanto con veramente poco. Attendiamo le vostre segnalazioni.


Sante J. Achille
| Consulente di Web Marketing e Motori di Ricerca