Chantal: «Frattini mi ha delusa. Intorno a me troppe bugie»

Bella, sincera e intelligente. Cosa si vorrà di più in una persona, una donna in particolare? Chantal Sciuto (nella foto), ex fidanzata del ministro degli Esteri, con la stessa disinvoltura con cui diede la notizia del suo fidanzamento con Franco Frattini ora si confessa: «Il famoso sms? L’ultima bugia di tante che ho dovuto sopportare». Nella sua intervista al settimanale Vanity Fair, la celebre dermatologa romana racconta che «la sua storia d’amore è finita, è stata bella ma non ha funzionato» e lo fa senza falsi pudori e con tanta sincerità. «Non sono una donna dell’800 costretta a subire tacendo le emozioni. I tempi sono cambiati. Non mi sono mai pentita di aver scelto la strada della chiarezza con un comunicato che neutralizzava i pettegolezzi. Allo stesso modo oggi preferisco parlare per tutelare la mia dignità di professionista e donna».
C’è chi ha insinuato di presunti favoritismi ricavati dal legame con Frattini ma lei smentisce: «Ha rallentato lo sviluppo di alcuni progetti. Per esempio: un volume da me curato doveva far parte di un’enciclopedia sul benessere allegata all’Espresso ed è stata posticipata per motivi di opportunità. Avevo una collaborazione con Raiuno ma mi sono limitata per evitare sovraesposizione. Chi mi dipinge come un’arrampicatrice è in malafede. Con Franco abbiamo fatto scelte comuni ma il prezzo più pesante l’ho pagato io».
Ora è una donna distrutta che vuole farcela: «Se dopo un mese non fossi più innamorata vorrebbe dire che nulla, prima, era vero. Credevo in questa storia e mi sembra di vivere un brutto sogno. Se il dolore fortifica sono diventata d’acciaio». Poi l’amarezza più grande: «Se un uomo ti espone al giudizio pubblico credo che ti debba una spiegazione. Io non l’ho ricevuta. E non si fa così».