Che accoglienza per Alfano: una maglietta al number one

A Bruxelles i ragazzi della Giovane Italia, il movimento giovanile del Pdl, erano saliti per un sit in di protesta sulla crisi davanti alla Commissione Ue con tanto di striscione multilingue. «Per chiedere all’Europa di reagire compattamente e in maniera coordinata alla crisi economica», spiega l’eurodeputato e vicecoordinatore di Giovane Italia Carlo Fidanza che - insieme ai parlamentari Marco Scurria, Licia Ronzulli e Roberta Angelilli - ha organizzato la manifestazione. I giovani del Pdl, però, hanno anche avuto l’occasione di incontrare Angelino Alfano che proprio in quelle ore era a Bruxelles per una serie di riunioni con i vertici del Partito popolare europeo, dal presidente Wilfried Martens al segretario generale Antonio Lopez-Isturiz. Così, conclusi gli appuntamenti «istituzionali» Alfano ha incontrato i ragazzi della Giovane Italia (con loro nella foto di gruppo). Che come cadeau gli hanno regalato una maglietta con sulla schiena la scritta «Alfano 1 di noi». «Davvero non mi aspettavo - ha detto il segretario del Pdl - questa bellissima accoglienza».