Che cosa fare Il bonus, non rinnovabile, scade il 31 dicembre

Il provvedimento per le detrazioni delle ristrutturazioni immobiliari - che prevede un tetto massimo di spesa di 96mila euro detraibili al 50% in dieci anni - è stato prorogato fino al 31 dicembre 2013. Beneficiari del provvedimento sono tutti coloro che hanno avviato una ristrutturazione a partire dal mese di luglio 2012, ma la novità consiste nell'inserimento di un bonus aggiuntivo per i mobili destinati all'arredamento degli appartamenti ristrutturati. In sostanza, per l'acquisto di mobili il tetto massimo di spesa è di 10mila euro, il 50% dei quali detraibile in dieci anni. Una grande opportunità per rilanciare un comparto in forte sofferenza. Ma attenzione, la scadenza ultima per beneficiare delle agevolazioni è il 31 dicembre 2013. Per informazioni e dettagli bonusmobili@federlegnoarredo.it