Che delusione per l'Italia:con la Croazia finisce 1-1La Spagna schianta l'Irlanda

Grande gol di Pirlo su punizione al 39' pt. Pareggia Mandzukic al 27' st. Prandelli: "Lotteremo fino alla fine". Ma battere l'Irlanda potrebbe non bastare. <strong><a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery/euro_2012_italia-croazia/italia-cro... target="_blank">FOTO</a></strong>

Un pareggio che lascia l'amaro in bocca quello tra Italia e Croazia. Anche se, alla fine, il risultato è giusto per ciò che si è visto in campo. Primo tempo molto buono per gli azzurri. Nella ripresa è venuta fuori (bene) la Croazia, approfittando dell'unica disattenzione difensiva per andare a segno. Ora il cammino dell’Italia è tutto in salita: gli azzurri si portano a quota 2 punti nel girone C mentre i croati vanno in vetta con 4 lunghezze a pari punti con la Spagna, che ha battuto 4-0 l'Irlanda. Vincere l'ultima partita battendo il Trap potrebbe non bastarci. E già ricompare l'incubo "biscotto" del 2004.

Due partite in una

Gli azzurri partono benissimo. Al 3’ pt Balotelli gira di sinistro sul fondo e sfiora la rete. Poco dopo si ripete dalla distanza costringendo Pletikosa alla respinta coi pugni. La Croazia ci mette 20 minuti prima di arrivare al tiro. Clamorosa occasione di Marchisio al 38' pt: ricevuto un bel pallone da Cassano il centrocampista della Juve, a tu per tu con Pletikosa, si fa murare due volte. Ma il gol è nell’aria e arriva un minuto dopo. Calcio di punizione dal limite sinistro dell’area: sul pallone va Pirlo che pennella in modo magistrale e segna. La squadra di Bilic prova a reagire ma non riesce a impensierire gli azzurri. L’Italia soffre ma non rinuncia ad attaccare (gran tiro da fuori di Balotelli al 16’).
Nel secondo tempo si vede una partita completamente diversa. A creare il gioco è la Croazia, l'Italia soffre e si difende. Thiago Motta lascia il posto a Montolivo, poi la solita staffetta Di Natale-Balotelli. Al 27’ st la doccia fredda: lungo cross dalla sinistra di Strinic, Chiellini perde la marcatura di Mandzukic che stoppa e infila Buffon. Montolivo impegna Pletikosa da fuori, entra Giovinco per Cassano ma il risultato non cambia più. Uno stanco Cassano al 38' st viene sostituito da Giovinco.

Prandelli: lotteremo fino alla fine

"Ci siamo, la squadra è viva e lotteremo fino alla fine". Nel commento subito dopo il fischio finale, ai microfoni di Rai Sport, Prandelli finge di essere contento del risultato. "Abbiamo avuto buone opportunità nel primo tempo, potevamo far meglio. Ci manca cattiveria e energia". Poi un'amara considerazione: "Quando si è in vantaggio e giochi bene è chiudere le partita, basta un cross e una deviazione che ti mette in discussione tutto. Devi essere più cattivo e avere più determinazione in zona gol, cattiveria intesa come concentrazione giusta, ma non puoi pensare di creare dieci occasioni a partita". 

Pirlo: non ci abbattiamo

"Potevamo chiuderla con un altro gol nel primo tempo: peccato, perchè era una partita da vincere. Ma non ci abbattiamo, abbiamo un’altra gara e proviamo ad andare avanti". Andrea Pirlo ammette l’amarezza per il pari. "Vogliamo crescere e migliorare - dice ai microfoni di Raisport -, non è finita qui: c’è altra partita importante e cercheremo di vincerla".

Buffon: dipende tutto da noi

"La prestazione c’è stata e pure la voglia di vincere. Dipende tutto da noi e la certezza che se dovessimo vincere l’ultima siamo qualificati" commenta a caldo il capitano azzurro Gigi Buffon. "Nel primo tempo si poteva finalizzare di più - ha aggiunto - è anche vero che non giochi da solo, ma contro avversari che hanno qualità. Dispiace aver pareggiato anche perché la fase difensiva è stata ottima". Poi uno sguardo al futuro: "Barzagli sta meglio ed è una ulteriore freccia al nostro arco. La consistenza dipende da come si affrontano e giocano le gare, la squadra c’è e a tratti fa anche un bel calcio, deve solo cercare di essere più cinica".

Stessa formazione titolare

Per giorni è andato avanti con il tormentone: Balotelli o Di Natale? Meglio l'uomo di esperienza che entra e subito segna o il giovane attaccante che fisicamente dà più garanzie ma all'esordio ha deluso parecchio? Prandelli conferma l'undici sceso in campo contro la Spagna e il modulo 3-5-2.
In attacco, dunque, spazio al duo Balotelli-Cassano. De Rossi ancora difensore centrale, accanto a Bonucci e Chiellini. Centrocampo a cinque con Maggio, Thiago Motta, Pirlo, Marchisio e Giaccherini esterno di sinistra.

La Spagna schianta l'Irlanda

Dopo appena quattro minuti di gioco l'Irlanda è già sotto: Dunne in tackle ha la meglio su Silva, ma Torres gli ruba palla, si libera e di destro fulmina Given. Al 4' st arriva il raddopio: Iniesta batte a rete, Given respinge, raccoglie il pallone Silva che, dopo aver ingannato ben tre difensori irlandesi, finta e piazza di precisione in rete. Al 25' st le Furie rosse recuperano un pallone a centrocampo: Silva lancia in profondità Torres che si avventa di corsa verso Given e lo trafigge per la terza volta. Ma non è ancora finita: al 37' st Fabregas raccoglie la sfera in area, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, si libera con una finta e scaglia in rete di potenza.
L'Irlanda, umiliata dai campioni del mondo (e d'Europa) in carica, fino alla fine viene incitata dai propri tifosi, che intonano cori a squarciagola. Commovente. Un bel segno di sportività e di amore per i propri colori che, almeno stavolta, fa dimenticare la vergogna di quei presunti tifosi che, con la scusa del calcio, approfittano delle partite per causare violenze.

Commenti

eglanthyne

Gio, 14/06/2012 - 18:25

Antò , mi raccomando dopo la partita attento alle interviste TRAPPOLA .

Rico74

Gio, 14/06/2012 - 19:55

Italia bella solo fino al vantaggio, dopo qualcuno ha staccato la spina...Balotelli e´meglio che resti in panchina insieme a Cassano. Cosi´non si puo´andare avanti.

Mario-64

Gio, 14/06/2012 - 20:01

Balotelli invece di fare il divo provi a buttarla dentro ogni tanto...

matchline

Gio, 14/06/2012 - 20:01

ma cassano dov'era nel 2° tempo?? a rincorrere cecchi paone?? meglio che tornate a casa và..

'o surdato 'e Gaeta

Gio, 14/06/2012 - 20:10

Basta regalare un tempo agli altri , aspettando che Balottelli si svegli e decida di smettere quell'aria indolente. Prandelli sveglia, le opportunità gliele hai date.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 14/06/2012 - 20:06

Dopo un buon primo tempo, nel secondo la solita Italia vigliacca che subisce e pensa di tenere il risultato per 45 minuti, poi come da tradizione il castigo. Sembrava Monti quando incontra la Merkel, sempre a 90.

bepi

Gio, 14/06/2012 - 20:08

L'Italia ha sbagliato allenatore, dovevano mettere il pavone...

franky6464

Gio, 14/06/2012 - 20:13

perchè ha voluto a tutti i costi ripetere l'errore balotelli????????? buon ritorno a casa, anzi a formentera, a miami e in sardegna

macchiapam

Gio, 14/06/2012 - 20:23

L'errore di fondo è stato quello di mandare in campo Balotelli, palesemente non all'altezza; però finchè c'è stato gli avversari sono stati prudenti, perchè non si sa mai. Una volta uscito, si sono tranquillizzati e hanno attaccato.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 14/06/2012 - 20:36

Balotelli gioca solo perché è politically correct avere un nero in nazionale. SOLO PER QUESTO.

scapellato

Gio, 14/06/2012 - 20:45

prandelli ha sbagliato i cambi. balotelli doveva rimanere in campo, maggio è fuori forma ,non è il caso di provare abate, giaccherini tanta buona volontà ma da terzino è improponibile, t. motta è lentissimo e non contrasta. il top è stato dentro di natale e giovinco, improponibile. manca una vera punta due veri terzini e un incontrista in mezzo al campo. la cattiveria quella manca sempre. arriverdi al mondiale (forse).

bart

Gio, 14/06/2012 - 21:02

Un gran Pirlo e dieci piccoli *****

victor51

Gio, 14/06/2012 - 21:03

E adesso arrivano i biscotti spagnoli...

Rico74

Gio, 14/06/2012 - 20:57

No caro Buffon.Ormai non dipende piu´solo da voi.Dovevate vincere oggi!!! La prossima volta anche la vittoria potrebbe non bastare se Spagna e Croazia pareggiassero.Spagna che sta gia´vincendo contro l´Irlanda... Ma possibile che noi dobbiamo sempre complicarci la vita?

rikkà

Gio, 14/06/2012 - 21:53

Andassero a spalare macerie, con tutti i soldi che gli regalano.....

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 14/06/2012 - 22:04

Ma annate affa. Date retta al pavone.Gia sapevo che erano soldi sprecati andare in vacanza in polonia.

giottin

Gio, 14/06/2012 - 23:24

Quello che consola è il fatto che questi altri buffoni strapagati tra un paio di giorni verranno a casa, ma mari-o-monti, prof della buffoni spa no, quello resiste!!!

masquenada

Gio, 14/06/2012 - 23:38

Errore ripetuto, Balotelli, è in campo in modo svogliato, quasi non si muove. Questa era da vincere a tutti i costi. Il ragazzo Balotelli, è giovane e presuntuoso, non capisco perchè Prandelli insiste. Comunque a questo punto siamo quasi con le valige fatte per il ritorno a casa!!!!

mv1297

Gio, 14/06/2012 - 23:49

ma chiss.nefrega! italia, vaff.nculo.

Massimo

Ven, 15/06/2012 - 06:37

L'Italia è quasi fuori dall'europeo. Vuoi vedere che aveva ragione Cecchi Paone ? ;-)

charliehawk

Ven, 15/06/2012 - 06:57

LO scommettitore Buffon, giocatore di calcio e capitano della Nazionale a tempo perso, oltre a dimostrare ancora una volta di non capire nulla, affermando che se l'Italia vince è in ogni caso qualificata, dovrebbe ricordarsi una sua recentissima frase storica e lapidaria : "Meglio due feriti, che un morto". Molto probabilmente, Spagna e Croazia, dal punto di vista strategico con piena logica, metteranno in pratica il suo suggerimento.

bobsg

Ven, 15/06/2012 - 07:18

Anche nel calcio, come in politica, siamo sempre i soliti: pelandroni ed in attesa del risultato di altri. Non saremo mai padroni del nostro destino.

Otaner

Ven, 15/06/2012 - 07:15

Il risultato di questo incontro in cui mi aspettavo una grande italia mi ha profondamente deluso.

Elcondor

Ven, 15/06/2012 - 07:15

AZZURRI se contro l'Irlanda non riuscirete a buttarla dentro, provate almeno a buttarvi in area di rigore e chissa` che l'arbitro abbocchi.....LOL

giorgio-53

Ven, 15/06/2012 - 08:44

come sempre.noi italiani abbiamo le idee prima degli altri,è che stavolta l'abbiamo pure suggerite,meglio due feriti che un morto,gli avversari ci ringraziano......

COLLARO ANIELLO

Ven, 15/06/2012 - 09:13

... sempre la stessa Italia. Sempre gli stessi Italiani. Dopo la Spagna (... c'era pure da poter perdere contro i Campioni d'Europa, no?) gli osanna. Eccessivi. Dopo la Croazia, i processi. Eccessivi. Poi magari si vince con l'Irlanda, si passa il turno (non voglia Iddio con gol di Balotelli e/o Cassano:amnesia totale e generale. Nuovi proclami per europeiendi campioni ... !

charliehawk

Ven, 15/06/2012 - 11:20

Questo non sarebbe un biscotto, che la nazionale italiana, come tutte le altre, ha sfornato nei momenti opportuni, ma una operazione altamente strategica, permessa da un regolamento , forse sbagliato, ma in vigore. Perchè la Spagna non dovrebbe pensare di eliminare, visto che ne ha la possibilità, l'Italia che, storicamente, diventa una compagine temibilissima se passa la prima fase? Vi immaginate cosa si sentirebbero dire gli iberici se, a fine torneo, dopo aver fatto gli sportivoni, venissero battuti proprio dagli azzurri?

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Ven, 15/06/2012 - 16:47

Comunque la pensiate l'unico giocatore da non togliere mai è Balottelli. Da solo tiene impegnata la difesa e apre gli spazi per i centrocampisti e Cassano.