Che sauna per i fan di Madonna

New York. Serata di fuoco e canicola martedì sera al Madison Square Garden per le migliaia di fan accorsi in massa al concerto di Madonna, quando la cantante, preoccupata di mettere a repentaglio le sue sensibili corde vocali e il proseguo della tournée, ha chiesto che fosse spenta l’aria condizionata. Il concerto, secondo quanto riportato dal quotidiano Daily News, si è dunque trasformato in una sauna di gruppo per i tanti fan, già messi a dura prova da una delle giornate più calde dell’anno e stipati in un Madison Square Garden esaurito da mesi. La temperatura, circa 30 gradi all’inizio del concerto, è via via aumentata nel corso dell’esibizione fino a toccare i 40 gradi.