Chef sulla neve per beneficenza

Si apre oggi, e chiude martedì 22 in Alta Badia, la terza edizione della Chef’s Cup Süd-Tirol, kermesse ghiotto-sportivo-solidale pensata da Norbert Niederkofler, cuoco al St. Hubertus di San Cassiano. Accanto a lui altri due padroni di casa «dolo-mitici»: Arturo Spicocchi de La Stüa de Michil di Corvara e Claudio Melis della Siriola a San Cassiano. Ma è solo la punta di un iceberg goloso perché dopo due giorni di assaggi altoatesini, la gara di sci San Pellegrino Ski Cup con gli chef a competere tra i paletti, tavole rotonde e spaghettate notturne, è fissata per martedì 22 una cena di gala dal menu a sorpresa confezionata da altri star-chef come Josean Martinez Alija del Guggenheim Bilbao, Heinz Winkler, Giancarlo Perbellini e Claudio Sadler. Il costo: 250 euro a testa, soldi che saranno interamente devoluti a scopo benefico alla Nicholls Spinal Injury Foundation di Londra. Info e iscrizioni: info@mkeventi.com, 346.8519719.