Chelsea-Manchester, parte la grande sfida in due (o tre) atti

Milan e Liverpool facciano pure gli scongiuri, ma se va male (a loro) da qui al 23 maggio Chelsea e Manchester si potrebbero incontrare tre volte. E tutte per qualcosa di molto importante. Battendo infatti il Blackburn in semifinale per 2-1 (Lampard al 16’, pareggio dei Rovers al 63’, gol vittoria nei supplementari di Ballack), la squadra di Mourinho si è qualificata per la finale di Coppa di Inghilterra in programma il 19 maggio a Londra nel nuovo Wembley. Dove troverà il Manchester. E siamo a una. Prima di quella data, Blues e Red Devils si giocheranno il titolo della Premier league (oggi il Manchester ha 3 punti di vantaggio) il 9 maggio a Stamford Bridge. E sono due.
Con il permesso di Milan e Liverpool, poi, le due squadre si potrebbero nuovamente incrociare il 23 maggio ad Atene, ultimo atto della coppa dei campioni. Fateci caso, appena quattro giorni dopo la sfida per la FA cup. E siamo (saremmo) a tre. Ultima cosa. Le semifinali di coppa inglese si disputano in campo neutro e sapete dove hanno fatto giocare ieri il Chelsea? Bravi, proprio a Old Trafford, lo stadio del Manchester United. Anche questo è il modello inglese.