«Il Chelsea offre 13 milioni per Lavezzi»

da Napoli

Il Chelsea corteggia Ezequiel Lavezzi, almeno secondo quanto dicono i tabloid inglesi: l’attaccante del Napoli sarebbe infatti il primo obiettivo di Luiz Felipe Scolari per il mercato di gennaio. Ancora privi di Didier Drogba, che resterà indisponibile fino a fine ottobre, i Blues hanno la necessità di trovare un’alternativa di valore a Nicolas Anelka, in attesa della definitiva consacrazione di Salomon Kalou, ancora troppo incostante. Da qui l’interessamento per l’argentino da parte del Chelsea, che ha inviato uno dei responsabili del marcato - Frank Arnesen - a visionare il 23enne Lavezzi. Secondo il Daily Mirror la società londinese è pronta ad offrire quasi 13 milioni di euro per l’argentino, però il Napoli fa già sapere che la fatica è sprecata: «Non ne sappiamo nulla, ma il Chelsea risparmi la fatica. Non accetteremo nessuna offerta». Intanto sui ko di Lisbona e Genova l’ad Pierpaolo Marino non fa drammi: «Non abbiamo rimpianti. È stata piacevole la sensazione di essere primi in graduatoria per 43 minuti, ma non c’è stata delusione. Quella - ha aggiunto Marino - può esserci quando capita a una squadra che lotta per lo scudetto. Ma per noi no, la classifica è corta e cambia di settimana in settimana». E proprio su Lavezzi Marino ha ridimensionato il caso scoppiato nel match col Benfica, quando l’argentino si è lamentato con il tecnico Reja che lo ha sostituito: «Non c’è stata alcuna polemica, ma solo una richiesta di spiegazioni intempestiva. E poi Lavezzi è rimasto a bordo campo a fare il tifo».