CHI NON VUOLE RISCHIARE

Chi non vuole rischiare può investire in modo sicuro, a patto di non pretendere alti rendimenti. L’offerta è vasta: si può puntare sui classici Btp (rendono più dei Bot), oppure su alcuni conti correnti bancari. Anche il buono postale è una buona alternativa: è sicuro, costa poco e il taglio di investimento è ridotto. Oppure la scelta può cadere su un corporate bond, affidandosi a un fondo.

OBBLIGAZIONI - Bene i Btp e i corporate

POSTE - Flessibilità e costi ridotti

CONTI CORRENTI - Si arriva al 5% ma solo a tempo