Per chi rottama bollo gratis e 300 euro di sconto

«Ogni giorno in più di “vuoto” sul tema incentivi blocca ulteriormente un mercato già in forte difficoltà. È importante che una volta approvato il provvedimento, si lavori per arrivare a un’applicazione immediata». È il commento di Guidalberto Guidi, presidente di Confindustria Ancma, l’associazione che rappresenta la filiera del settore moto e accessori, alle indiscrezioni relative agli aiuti che il governo starebbe approntando per le due ruote a motore: 300 euro di sconto per chi rottama unmotorino o uno scooter Euro 0 o Euro 1 per sostituirlo con un veicolo Euro 3, e un anno di bollo gratis.

Tutti dati non confermati che, secondo quanto si è appreso, potrebbero subire modifiche migliorative. «Il governo ha compreso la gravità della situazione - aggiunge Guidi -ma ciò che in realtà mi attendo è che gli aiuti predisposti per le moto siano proporzionali a quelli che riguarderanno le auto: all’aumento del contributo per le quattro ruote, dovrà corrisponderne uno a nostro favore». La possibilità che sia premiato con un incentivo chi si disfà della moto Euro1 per acquistarne una nuova Euro3 è considerata da Guidi un successo: «È un punto sul quale abbiamo insistito parecchio. A essere interessato è un folto parco veicoli con 7-8 anni di anzianità».