Chi è Ségolène Royale

<span class="subtitle">La combattiva che ha perso in un colpo la presidenza e un amore lungo 25 anni</span>

Figlia di un tenente colonnello della Marina, a sua volta figlio di un generale, Ségolène Royal, 58 anni, è la quarta di otto fra­telli. Fin da piccola conosce la ribellione, quella della madre, che con l’appoggio dei figli,lascia il marito troppo autoritario quando Ségolène è ancora bambina: da allora i ragazzi non ri­vedranno mai più il padre. La carriera all’interno del Partito socialista comincia nel ’78 . A notarla è l’economista Jacques Attali, consigliere di François Mitterand, il presidente di cui la Royal diventerà collaboratrice, per poi diventare ministro nei governi di Bérégovoy (Ambiente) e Jospin (Insegnamento). Nel ’79 incontra François Hollande, il compagno di partito che non sposerà mai ma a cui darà 4 figli.Da anni deputata all’Assemblea nazionale, arriva alla ribalta quando si candida alle presidenziali del 2007. Combattiva, accusata di badare troppo all’aspetto fisico (ha subìto qualche ritocco facciale) la Royal viene sconfitta da Ni­colas Sarkozy. L’annuncio della separazione da Hollande arriva dopo 25 anni proprio nel giorno ballottaggio. Oggi la Royal è presi­dente del Consiglio regionale di Poitou-Charentes e vicepresi­dente dell’Internazionale socialista.