Chi segna un gol fra 2 minuti? Le scommesse in diretta Tv

Alberto Cagnato

Hai nel tuo dna il gene dello scommettitore, ma sei inguaribilmente pigro e, soprattutto, adori la discrezione? La tanto discussa Finanziaria ha pensato anche a te dando il via ad una rivoluzione epocale sul fronte italiano delle scommesse interattive: dalla prossima settimana, infatti, si apre l’era delle scommesse sul digitale terrestre. Snai, principale operatore nel mercato italiano del betting, offre al pubblico la possibilità di effettuare scommesse comodamente dal divano di casa propria e al riparo da sguardi indiscreti, su tutte le partite di calcio della Seria A con la tradizionale formula dell’1X2, utilizzando il telecomando del decoder digitale terrestre sintonizzati su La7 Cartapiù e La7 Sport. Ma non è finita: sempre nel corso del mese di gennaio, partirà anche «1X2 live», per scommettere durante lo svolgimento di alcune partite dell’offerta La7 Cartapiù. Gli appassionati potranno puntare i propri soldi su «quale delle due squadre segna un gol», oppure «i gol successivi al primo», utilizzando il segno 1 per «un gol in favore della squadra di casa», il segno 2 per «una rete messa a segno dalla formazione ospite» e il segno X per indicare «nessun gol segnato». Per accedere al servizio interattivo Snai è necessario collegare il decoder digitale terrestre alla linea telefonica ed essere titolari di Snai Card per il gioco telematico. Per effettuare la puntata è sufficiente seguire i semplici menù che compaiono sullo schermo. In caso di vincita l’importo viene accreditato sul conto corrispondente alla Snai Card del giocatore, praticamente in tempo reale pochi minuti dopo il termine della partita. Per ottenere Snai Card basta compilare l’apposito modulo sul sito internet www.snai.it, oppure recarsi presso un Punto Snai, o seguire le istruzioni trasmesse su La7 Cartapiù e La7 Sport. Il settore dei giochi e delle scommesse in Italia ha raggiunto quota 27,7 miliardi di euro nel corso del 2005, la somma più alta di sempre e superiore dell'11,33% a quella raccolta lo scorso anno. Una vera e propria azienda, la quinta in Italia in termini di fatturato dopo Eni, Ifi-Fiat, Enel e Telecom Italia, e che vede al centro soprattutto tre grandi protagonisti: Lottomatica, Snai e Sisal, con quote rispettivamente del 38,9%, 14,3% e 13,8%, che rappresentano, insieme, i due terzi dell'intero mercato nazionale.
Un settore che si evolve di pari passo con l'innovazione tecnologica. Vanno infatti mutando rapidamente l'approccio e le modalità di gioco degli appassionati a seconda del target di riferimento. L'apertura al gioco online, attraverso Internet, ma più in generale per via telematica, costituisce una delle novità più significative del momento e permette l'ingresso al mondo dei giochi e delle scommesse delle nuove generazioni. E tra non molto con il telecomando della tv potremo giocare anche al Bingo o partecipare alle Lotterie nazionali. Il futuro è già arrivato.