Chiambretti sdoppia le markette

Una prima parte dedicata alla cronaca con un tocco internazionale. «Sanremo? Un misto tra me e Baudo»

da Milano

Dev’essere che Nanni Moretti è ancora «stremato» - come dice il regista Aurelio Grimaldi - per la scena hard con Isabella Ferrari. Quella in cui, nel film Caos Calmo, con il fondoschiena scoperto, si lancia in un rapporto anale con Isabella Ferrari (pubblichiamo qui sotto le foto di un altro momento passionale). Sta di fatto che l’attore ha dato buca a Chiambretti. Avrebbe dovuto partecipare a Markette, che riparte stasera su La7, aveva anche posto (i due s’erano incontrati al Torino Film Festival) come condizione che si cambiasse il nome del programma, ma alla fine ha dato forfait. Che scherzasse o meno, Chiambretti ci ha giocato sopra e ha veramente cambiato il nome, anzi un pezzo di nome, della sua più fortunata trasmissione. Insomma, da stasera Markette si sdoppia: una prima parte dello show si chiama Speciale Chiambretti e una seconda mantiene il titolo tradizionale. «Ma non facciamo una di quelle introduzioni buttate lì - spiega il prossimo conduttore, insieme a Baudo, del Festival di Sanremo -. Viriamo sulla parte giornalistica, cioè ci occuperemo a nostro modo delle notizie di cronaca». Per esempio? «Carla Bruni si fidanza con Sarkozy e Naomi con Chavez, bene io mi propongo per la Merkel...». Ad aiutare Pierino nel viaggio nella cronaca vari giornalisti tra cui Natalia Aspesi, Lina Sotis, Oscar Giannino, Gianluca Nicoletti, Paolo Zaccagnini, Vittorio Zucconi (che stasera si cimenterà nel pianto di Hillary). In più un tocco internazionale dato dai collegamenti con le maggiori capitali mondiali. La seconda parte seguirà le orme dell’ormai collaudatissimo show, che - dice lo stesso Chiambretti - ha «più ospiti “smarkettanti” che idee, ma visto che noi lo dichiariamo fin dal titolo, ce lo possiamo permettere». New entry la bellissima modella croata Vania Rupena e Pinoli, «il primo cane giornalista». La «signora Alberti, ispirata dalla defunta Fallaci, avrà licenza di sconfinare in politica e cronaca». Primo ospite stasera: Paolo Bonolis... Così se qualcuno avesse avuto il dubbio che ci fosse un po’ di Markette a Sanremo, ha trovato subito conferma. Bonolis - lo scorso anno al centro di una polemica ferocissima con Baudo - è infatti dato come prossimo presentatore del Festival. E, allora, come sarà questo Sanremo? «Sarà un incontro tra un tipo di Tv classica come quella di Pippo e una diversa come la mia per farne una terza». Dunque? «Si vedrà». Intanto infuriano già le polemiche su Festival di sinistra o di destra... «Baggianate. Una canzone è bella o brutta. Io ho sentito qualche brano e mi sembrano interessanti».
Ma torniamo a Markette: andrà in onda il martedì, mercoledì e giovedì un po’ prima di mezzanotte, sarà replicato su Comedy Central (canale Sky) e su Radio Monte Carlo. È la quarta edizione, lo show più longevo di Chiambretti... Non come quello di Luttazzi, chiuso dopo poche puntate... «Per me è stato un errore prenderlo su La 7 e anche mandarlo via».