Il Chiampa sfida Nichi alle primarie

Sergio Chiamparino fa il grande passo e sfida il predominio di Nichi Vendola nei cuori della sinistra. «Se ci saranno le primarie mi candido», ha annunciato ieri il sindaco di Torino a Un giorno da pecora su Radiodue. E quanto all’esito di un sempre più probabile confronto con il governatore pugliese di Sinistra e libertà, il Chiampa non ha dubbi: «Vincerei io, sicuro!». Ma se invece lo sfidante più accreditato dall’establishment democratico fosse l’attuale segretario Pier Luigi Bersani? «Io voterei per Bersani, ma alla luce di quello che è successo a Milano sarei preoccupato». Ecco non poteva mancare la stilettata del primo cittadino più «smarcato» del Pd, riferendosi alla sonora sconfitta rimediata domenica scorsa da Stefano Boeri per opera del vendoliano Giuliano Pisapia. Per, sostiene Chiamparino, come me in campo sarebbe tutta un’altra musica.