Chiamparino fa litigare romanzieri e rifugiati

A Torino la Scuola Holden, laboratorio per aspiranti romanzieri creato dallo scrittore Alessandro Baricco, sta soffiando via sotto al naso del Sermig alcuni locali che potrebbero dare ospitalità ai profughi. Il Sermig è un gruppo nato grazie all’impulso di Ernesto Olivero, e la sua missione è la battaglia contro la fame. I locali della discordia sono quelli della Caserma Cavalli, che l’ex sindaco pd Sergio Chiamparino aveva promesso «alla fabbrica di scrittori» per trasferire i corsi. Olivero però non ci sta e segnala un problema di spazi: i locali della caserma permetterebbero di dare ospitalità ad altri rifugiati. Probabile che ad avere la meglio saranno gli scrittori. L’incubo di Torino è che la scuola si trasferisca a Milano.