Il «Chiara» ad Anna Ruchat

La scrittrice ticinese Anna Ruchat con la raccolta di racconti intitolata In questa vita, edita da Casagrande ha vinto l’edizione 2005 del Premio Chiara. La Ruchat ha prevalso di un solo punto, 66 a 65, sulla seconda finalista, Fabrizia Ramondino. La giuria popolare era composta di 200 membri. L’edizione 2005 del «Chiara» è stata dedicata in particolare al rapporto fra cinema e letteratura, fra i libri di Piero Chiara e il cinema, con le brillanti interpretazioni di Ugo Tognazzi. Il 26 febbraio sarà consegnato il premio alla carriera a Luigi Malerba.