«Chiara alla carriera» per Luigi Malerba

Domenica prossima, alle ore 11 a Varese (Villa Recalcati) verrà consegnato il Premio Chiara alla carriera a Luigi Malerba «per la qualità della sua opera letteraria tesa a valorizzare oltre allo specifico letterario anche la sua capacità di comunicazione». Malerba, nato nel 1927 a Berceto, dopo essersi laureato in giurisprudenza, si è dedicato al giornalismo, alla narrativa, alla sceneggiatura cinematografica e televisiva. Nel 1963 ha pubblicato La scoperta dell’alfabeto, nel ’66 Il serpente, nel ’68 Salto mortale. E poi Le rose imperiali (’74), Il pianeta azzurro (’86), Il fuoco greco (’90), Le pietre volanti (’92). Tra le ultime opere ricordiamo La composizione del sogno (2002), Il circolo di Granata (2002) e Ti saluto filosofia (2005).