Chiara si mobilita per il Malawi

Una serata per i bambini del Malawi con Chiara Iezzi. La cantante, che per una volta si esibisce senza la sorella Paola, sarà domani sera all’Alien di via Velletri per presentare dal vivo il singolo Nothing at all. Un brano scritto e prodotto da lei, in inglese, che probabilmente sarebbe rimasto in un cassetto, se non si fosse presentata l’opportunità di legarlo a un progetto di beneficenza. «Durante un recente viaggio negli Stati Uniti - spiega Chiara - ho conosciuto i responsabili di Raising Malawi una ong impegnata nell’aiuto agli orfani del Paese africano. Mi è sembrata un’occasione per rivolgere il pensiero a chi non ha niente». Per questo Chiara ha deciso di incidere la canzone, che inizialmente è stata resa disponibile solo su Internet, mentre nei prossimi giorni sarà nei negozi in formato cd single. «Metà dei diritti - continua Chiara - sarà destinato a Raising Malawi, mentre Giulio Palombi dell’Alien, che ha organizzato la serata di presentazione, devolverà un euro per ogni biglietto venduto».
Chiara proporrà Nothing at all e le altre due canzoni che ha scritto per l’occasione. Un progetto che, sia nelle sonorità sia nella scelta d’immagine, è un evidente omaggio a Madonna. «Lei è il punto di riferimento per ogni sperimentazione nel pop - concorda Chiara - e mi dà ispirazione non solo a livello di immagine. Il mio è un tributo al suo coraggio, alla sua forza e alla sua determinazione. Ormai i protagonisti della musica sono i dj e, come lei si è ispirata agli Abba per il suo singolo Hung up, io mi ispiro a lei per il mio progetto solista. Oggi tutto è citazione, niente si inventa».
I tre brani, il videoclip e un remix di Nothing at all sono disponibili in streaming all’indirizzo www.myspace.com/chiaraiezzi, mentre tutti gli aggiornamenti sull’attività di Paola e Chiara sono sul sito ufficiale www.paolaechiara.it. «Con Paola siamo già in studio - racconta ancora Chiara - e stiamo registrando il nuovo album». La sortita solista non prelude, dunque, a una separazione delle sorelle. I motivi li spiega ancora Chiara: «Sono soddisfatta del sodalizio con Paola, perché a entrambe piace sperimentare nuovi stili e influenze sempre diverse. Non vogliamo confinarci in un genere, ma essere sempre pronte a seguire l’ispirazione e a trovare nuove soluzioni musicali». Info: 06-8412212.