Chiavari «boccia» il sindaco

Bornacin (An) attende sorprese dal controllo delle schede nulle

Il Paese, l'Italia reale, non quella dei sondaggi, esce certamente divisa in due parti elettoralmente uguali.
Al Senato 350.000 voti in più per la Casa delle Libertà.
Alla Camera 25.000 voti in più per l'Unione di Prodi.
Due parti però profondamente diverse sotto l'aspetto di concepire il mondo, con due progetti diametralmente opposti.
Da una parte la Cdl con una visione liberale, liberista e popolare ottiene i suoi consensi nelle regioni più produttive e più all'avanguardia, con una presenza dominante in tutto il Nord Italia.
Dall'altra parte la Sinistra con una visione socialista, statalista, assistenzialista, cooperativista e ultimamente anche confindustrialista non riesce ad intercettare i consensi di chi produce e di chi intraprende, intercetta solamente chi chiede, appunto, più Stato e più Assistenza fine a se stessa.
A Chiavari Forza Italia ottiene un grandissimo successo con quasi il 30 per cento che sommato agli altri partiti della Cdl arriva al 56,20 per cento.
Il centro-destra, addirittura, aumenta rispetto al 2001 di 7 punti percentuali.
A livello comunale, possiamo perciò affermare con soddisfazione, che dopo tre anni di amministrazione Poggi, anzi di non amministrazione, la Cdl sconfigge clamorosamente la compagine buonista della giunta di Sinistra.
Purtroppo a livello nazionale si formerà un governo Prodi fotocopia in grande dell'incapacità amministrativa della giunta Poggi!
Tra pochi giorni assisteremo al rimpianto di Berlusconi come abbiamo assistito localmente a quello di Agostino.
Luigi Pirandello sosteneva: «Così è se vi pare».
Naturalmente ringrazio tutto il coordinamento cittadino, in particolare il capogruppo in Comune Emilio Cervini per l'esemplare opposizione costruttiva che sta facendo, ringrazio il Coordinatore Provinciale Giovanni Boitano per il suo impegno e il meritato successo in tutta la provincia, e l'Onorevole Gabriella Mondello espressione del nostro territorio.
Gianluca Ratto
Coordinatore
Forza Italia Chiavari