Chiede una sigaretta, gli strappa la collana

«Hai una sigaretta?»: così un marocchino di trentatré anni si è rivolto a un italiano di venticinque anni. In realtà la richiesta era solamente un pretesto per rapinarlo. Infatti, mentre il giovane malcapitato stava per rispondere, all’improvviso il marocchino gli ha tirato un pugno in faccia, gli ha strappato la catenina d’oro che aveva al collo ed è fuggito. È successo domenica sera in via dei Castani: nella zona passava in quel momento un’autoradio del commissariato di polizia Prenestino. Il giovane derubato si è subito rivolto agli agenti e ha fornito la descrizione del suo aggressore, che è stato poco dopo rintracciato e arrestato per rapina.