Dalla Chiesa cacciato via

Sul palco del comizio di Ferrante in piazza Duomo il sottosegretario Nando Dalla Chiesa (Margherita)non ci può stare. I compagni in piazza applaudono però «i nostri al Governo». A ringraziarli c’è l’altro sottosegretario, Luigi Vimercati (Ds): «Nessuno gli ha detto niente per dieci minuti» confida Dalla Chiesa: «Quando anch’io sono salito, il servizio d’ordine (ds, dico per la cronaca) mi ha fatto scendere». Motivo? «“Sali tu e poi salgono tutti“ la tesi per fare del palco una ««zona denandizzata» a cui ho risposto che “ di Milano al Governo siamo in tre“ ». Risultato? Dal palco «pur di farmi scendere hanno fatto scendere pure Vimercati. Commento: «Per fortuna che alle elezioni ci presentiamo insieme».