La chiesa ortodossa ribadisce la scomunica a Tolstoj

La chiesa ortodossa ha ribadito il suo rifiuto ad annullare la scomunica a Lev Nikolaevic Tolstoj di cui oggi ricorre il 100° anniversario dalla morte. «Nonostante il valore altissimo delle sue opere, togliere la scomunica non è possibile perché Tolstoj si è scomunicato da solo», ha detto Tikhon Sceukunov, il segretario del consiglio del patriarcato per la cultura. Lo stesso ha poi ricordato che il santo sinodo con la sua decisione, nel febbraio del 1901, «ha solo constatato il fatto compiuto perché Tolstoj aveva rotto con la chiesa».