Chieti Gara di sorpassi tra albanese e romeno Un morto e 5 feriti

Un morto e cinque feriti. È questo il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nella mattinata di ieri lungo la strada provinciale che collega Francavilla a Chieti. A provocare lo scontro, un romeno e un albanese durante una gara di velocità tra le loro auto. I due sono stati denunciati per omicidio colposo in concorso e gareggiamento occasionale. La vittima è una signora di 93 anni, Levina De Cerchio che viaggiava a bordo di una Ford Fiesta diretta a Chieti. Secondo le prime ricostruzioni, l’albanese alla guida di una Mercedes si è scontrato con la vettura dell’anziana sulla corsia opposta, mentre stava tentando il sorpasso dell’auto guidata dall’amico romeno. A bordo della Ford Fiesta c’erano anche il figlio e la nuora della vittima: il primo è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Chieti, mentre la donna ha una prognosi di guarigione di 45 giorni. Nell’impatto è rimasto gravemente ferito anche l’albanese alla guida della Mercedes. Non sono invece in pericolo di vita il ragazzo romeno e suo fratello che viaggiavano sulla terza auto.