Chievo da combattimento piega in rimonta il Catania

da Verona

Il Chievo batte il Catania e allunga nella corsa salvezza. Un successo nitido, ottenuto tuttavia soffrendo e stringendo i denti come deve fare una squadra che lotta per evitare la retrocessione. Il Chievo va sotto, barcolla, ma non cade, anzi. Nella ripresa i veneti assaltano letteralmente la porta di Pantanelli. Delneri sorprende tutti e getta nella mischia senza attendere gli ultimi arrivi Bogdani e Italiano. Già nel primo tempo la manovra dei gialloblù è più fluida e concreta, ma è il Catania a pungere. Stovini di testa beffa il Chievo, ma la difesa di casa è inguardabile nella coppia Malagò-Sicignano. Ma il Chievo della ripresa è straripante. Semioli pareggia con un pizzico di fortuna, dopo un'azione tambureggiante, Sammarco si procura un rigore che Pellissier non sbaglia. Il Catania abbozza una reazione, ma il Chievo è tosto, non si lascia rimontare.