Il Chievo mantiene la vetta Ma le altre vincono tutte

La pattuglia play-off procede senza scossoni, pareggiano Brescia e Pisa che cedono due punti ma conservano sempre un sufficiente margine sul Rimini, immediato inseguitore. Ai previsti successi casalinghi, diventati goleada, del Bologna sempre trascinato da Marazzina (20º gol stagionale, primato personale in carriera) e del Lecce del solito Tiribocchi, replicano con autorità Chievo e AlbinoLeffe. La squadra scaligera pareva incapace di reagire al sorpasso del Messina ma ha ritrovato carattere, gioco e gol incasellando il 16º risultato utile consecutivo (11 vittorie e 5 pareggi, 31 gol segnati e 14 subiti) mentre i bergamaschi pur privi del cannoniere Cellini sino passati a Trieste con il micidiale contropiede, confermando di poter sempre sognare. Giochi fatti a otto giornate dalla conclusione e volata condizionata dagli scontri diretti: sabato ci saranno Chievo-Bologna e AlbinoLeffe-Brescia. In coda crisi inarrestabile del Ravenna, colpi di Spezia e Treviso.