Il Chievo è osso duro Ibra la toglie dai guai

Milano L’Inter parte forte e al 3’ Maxwell mette a sedere Frey e batte Sorrentino, unica emozione del primo tempo. In apertura di ripresa Stankovic raddoppia chiudendo al meglio una bella combinazione con Ibrahimovic. La partita sembra chiusa ma il Chievo non ci sta: in sei minuti pareggia con Pellissier (gran tiro da fuori) e Bentivoglio. Ma i veneti non hanno fatto i conti con Ibra che con due gol riporta avanti l'Inter: prima con un colpo di testa, poi con un gran tiro di prima da fuori area: è il 4-2 finale.