Chimenti super Mutu mai visto

CAGLIARI
8 CHIMENTI. Tre parate decisive su Del Piero, una sul rigore. Contro la sua ex squadra si esalta.
6,5 FERRI. Mutu non gli crea problemi, non disdegna qualche sortita in avanti.
5,5 BEGA. Un’indecisione iniziale che rischi di costare cara, Del Piero ha qualche spazio di troppo che non sfrutta.
6 CANINI. Soffre molto il movimento di Ibrahimovic nei primi minuti, ma via via prende le misure all’attaccante juventino.
5,5 PISANO. Deve contenere le folate di Zambrotta, molti cross avversari arrivano dalla sua parte
(dal 27’ ST AGOSTINI 6. Fa il suo dovere).
6,5 ABEIJON. Partita di grande quantità, nel caos finale rimedia il rosso.
6,5 CONTI. Punito severamente su Zambrotta, qualche volta in difficoltà a centrocampo.
6,5 CONTICCHIO. Controlla a uomo Vieira e lo limita. Nella ripresa contrasto con Ibrahimovic e deve uscire
(dal 15’ ST BUDEL 6. Generosità con qualche sbavatura).
6 GOBBI. Bravo nelle ripartenze, gara di sostanza.
6 ESPOSITO. Vivace, uno scontro con Blasi lo toglie presto dal match
(dal 29’ PT LANGELLA 6,5. Travolgente l’azione con la quale si procura il rigore, peccato per il rosso finale)
6 SUAZO. Trasforma il penalty in maniera impeccabile, poi fa reparto da solo anche in maniera irritante.
All. SONETTI 7. Il Cagliari gioca una partita magistrale, ma ancora una volta viene beffato all’ultimo minuto.
JUVENTUS
6 BUFFON. Il rigore è l’unico tiro che gli arriva in porta.
6 ZAMBROTTA. Spinge molto, è ancora fra i migliori. Punito sulla progressione di Langella.
5 KOVAC. Soffre maledettamente Suazo e concede qualche svarione di troppo. Fa rimpiangere Thuram.
6,5 CANNAVARO. Salva la Juve da una sconfitta pesantissima. Mezzo voto in meno per un fallo che meritava il rosso.
5,5 CHIELLINI. Prova a spingere dalla sua parte ma inutilmente
(dal 21’ ST BALZARETTI 6. Senza infamia e senza lode).
4,5 MUTU. Batte due calci d’angolo inguardabili, mai pericoloso dalla sua parte.
(dal 1’ ST CAMORANESI 5,5. Un cross per la testa di Del Piero, ma anche il brutto colpo rifilato ad Agostini).
5,5 VIEIRA. È voglioso, trova però avversari decisi. In leggera ripresa.
6 BLASI. Picchia molto ma sembra più concreto di altri compagni
(dal 33’ ST ZALAYETA SV)
5,5 NEDVED. Giochicchia a tratti, può fare meglio.
5,5 IBRAHIMOVIC. Inizio confortante, poi si spegne progressivamente.
5 DEL PIERO. Chimenti lo strega due volte, sbaglia due clamorose occasioni.
All. CAPELLO 5. Deve ringraziare Cannavaro, la sua Juve è in grande difficoltà.
ARBITRO AYROLDI 4. Rigori troppo generosi, ignora una gomitata di Camoranesi ad Agostini. Direzione deficitaria.