Chinatown: arriva l’Antimafia

La commissione parlamentare antimafia ha aperto un’inchiesta sulle infiltrazioni dei boss dagli occhi a mandorla in Italia e soprattutto a Milano. A settembre i consiglieri della commissione verranno in città per ascoltare investigatori, sostituti procuratori e giudici. Due i fenomeni che verranno monitorati. Sia la presenza sul territorio dei clan e in particolari quartieri della città, a iniziare da Paolo Sarpi. Sia le infiltrazioni della criminalità nel tessuto finanziario e imprenditoriale. «La mafia cinese come quella russa - spiega Roberto Centaro, presidente della commissione antimafia - sta reinvestendo i profitti aprendo finanziarie e acquistando palazzi. Si è quindi alzato il livello d’allarme ed è necessario intervenire». La relazione verrà poi consegnata anche a Bankitalia per i profili di competenza della banca centrale. Tra i Pm verrà sentito anche Giuseppina Barbara che conduce l’inchiesta sulla banca clandestina scoperta a Chinatown.