Chitarre da provare e da scambiare

Presentato il panettone Milano: otterrà la denominazione

Chitarre di seconda mano protagoniste per un giorno. Domani all’Alcatraz, dalle 11 alle 19, si svolge la ventinovesima edizione di «Second Hand Guitars» rassegna di chitarre usate preziose. Gli appassionati possono provare, scambiare, vendere e acquistare i migliori modelli della produzione mondiale di ogni epoca. Nel 1986 una chitarra elettrica Fender Stratocaster degli anni ’50 in ottime condizioni si poteva acquistare a 2-3mila dollari, una Les Paul del 1958-60 a 8-10mila. Oggi il valore di questi strumenti sul mercato del collezionismo è cresciuto tra 10 e 20 volte. Fra gli strumenti che hanno aumentato il valore a dismisura, più di 100 volte, c’è La Gibson Les Paul junior progettata come strumento per principianti (negli anni ’80 si comprava a 100 dollari) e adottata da Steve Hunter, della band di Lou Reed.