Chiude domani il «villaggio» delle vacanze

Ultimi fuochi per «Vacanze a Milano», il programma di iniziative di svago e divertimento proposte dall'edizione 2005 della kermesse estiva organizzata dall'assessore Moda, Turismo e Grandi Eventi del Comune di Milano, Giovanni Bozzetti, all'interno del Parco Sempione.
La rassegna si conclude domani, per il gran finale sono previsti tre appuntamenti all’insegna della musica e dello spettacolo. Cominciamo dal programma di oggi. Come ogni mattina alle 10 c’è la possibilità di fare attività fisica, esercizi di ginnastica dolce adatti a risvegliare e tonificare i muscoli. Nel pomeriggio l’evento clou: a partire dalle 16, a grande richiesta dopo l'eccezionale successo riscosso, la replica della sfilata anni '50: gli ospiti del Villaggio vacanze milanese sfileranno sulla passerella allestita in piazza del Cannone, indossando abiti e accessori originali.
Domani giornata dedicata agli anziani, i meno giovani fra i frequentatori del villaggio vacanze saranno i protagonisti del musical «La febbre del sabato sera», che mette in scena, dopo settimane di prove, una divertente rivisitazione del famosissimo film degli anni '70.
Alle 17 tutti in pista: 300 ballerini si sfideranno in una maratona di «hully gully». E alle 21 toccherà all'Orchestra Massimo e i Papillons, chiudere in musica l'estate in Piazza del Cannone.
Fine settimana di giochi e risate anche per tutti i bambini che rimarranno in città: sabato e domenica dalle 16 alle 18 i giardini di Piazza del Cannone si trasformano in un parco dei divertimenti.
Ai più piccini è dedicato l'ultimo appuntamento con il Playbus, il grande contenitore itinerante, appositamente studiato e allestito per attività ludico didattiche di animazione e promozione al gioco. Carico di giochi e attrezzature, il Playbus permetterà ai bambini e ai loro genitori di inventare, giocare, costruire, imparare, saltare, correre, colorare, festeggiare, raccontare, sporcarsi, leggere, ruzzolare e truccarsi