Chiuse le brecce al valico di Rafah

Il Cairo. Militari egiziani e uomini di Hamas hanno chiuso ieri a Rafah le brecce che il 23 gennaio scorso erano state aperte con la forza dai palestinesi nella barriera al confine tra Egitto e Striscia di Gaza. Attraverso questi passaggi migliaia di abitanti della Striscia erano entrati in Egitto per procurarsi generi di prima necessità che non potevano più essere reperiti in Israele a causa dell’embargo imposto dallo Stato ebraico, che aveva così reagito ai lanci di razzi. Ora resta aperto un solo valico per permettere a palestinesi ed egiziani di tornare a casa.