Chiuso collocamento a 51 euro per azione

Pirelli Re

Pirelli Re ha concluso con successo il collocamento di 1.670.000 azioni proprie, pari al 3,92% del capitale. Oltre il 90% dell’offerta è stato collocato a investitori istituzionali internazionali. Il prezzo di collocamento è stato pari a 51 euro per azione, con uno sconto dello 0,46% sul prezzo medio di riferimento dell’ultimo mese e del 2,39% su quello della scorsa settimana. In una nota, la società comunica che a seguito di questa operazione è aumentato il flottante e sono state liberate risorse per cogliere le opportunità di crescita presenti sul mercato, mantenendo il gearing in linea con quanto comunicato in occasione del piano triennale 2006-2008. Il collocamento delle azioni è stato curato da Deutsche Bank in qualità di sole bookrunner. Nei confronti di Deutsche Bank, Pirelli Re ha assunto un impegno di lockup della durata di 2 mesi su azioni della società. A Piazza Affari, il titolo ha perso lo 0,57%.