Chiuso il Giulio Cesare: bigattini nei corridoi

Vandali in azione all’interno del liceo classico Giulio Cesare dove sono stati sparsi vermi in aule e corridoi. L’episodio di probabile bullismo è avvenuto martedì notte e il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha disposto per la giornata di ieri la chiusura dell’istituto, in modo da consentire il ripristino delle condizioni igieniche. Niente lezioni quindi ieri perché gli studenti non sono neanche potuti entrare perché nelle aule e nei corridoi c’era una grande quantità di bigattini.