Chiuso un sito per le caricature

Un piccolo partito di estrema destra svedese, ostile agli immigrati e non rappresentato in Parlamento, ha ritirato dal suo sito internet alcune caricature di Maometto ricevute nell’ambito di un concorso, dopo le proteste del ministero degli Esteri che hanno convinto anche il server a chiudere il sito. Il Partito dei democratici di Svezia aveva lanciato un concorso per delle caricature di Maometto, dopo che la vicenda delle vignette pubblicate dal giornale danese aveva assunto una dimensione internazionale. Le pressioni del ministro degli Esteri, Laila Freivalds, hanno convinto il partito a ritirare i disegni e l’operatore a chiudere il sito. Ieri il sito è riapparso in rete, ma senza vignette. Jimie Akesson, leader del partito, ha detto che il gruppo ha tolto le caricature in seguito agli «appelli di compatrioti».