«La chiusura del Luneur non è dipesa da Eur Spa»

La definitiva chiusura del Parco del Luneur, dallo scorso 14 aprile «è indipendente da Eur spa e fa seguito ad prescrizione della Commissione provinciale di vigilanza sui pubblici locali che, a tutela di operatori e pubblico, ha richiesto lavori di adeguamento e messa in sicurezza dell’impianto». Lo precisa con una nota Eur spa secondo la quale questo è il motivo per il quale la Luppro ha interrotto le proprie attività.
Eur spa «è impossibilitata a riprendere possesso dell’area, motivo per cui è ricorsa alle vie legali».