Chiusura per un mese Disagi per i vacanzieri

Ancora sotto accusa il trasferimento da parte della Regione del centro trapianti del Regina Elena

Il consorzio Ecogas denuncia i possibili problemi, per gli automobilisti, in vista della chiusura per tutto il mese di agosto delle tre sedi della Motorizzazione Provinciale. «Non si tratta solo di un disagio - sottolinea Ugo Nazzaro, direttore del periodico Ecomobile -, ma anche di un danno economico per l’istituto». Tra le prerogative della Motorizzazione c’è quella di effettuare le operazioni di collaudo per le vetture trasformate a gas e quella di verificare il perfetto funzionamento dei ganci da traino installati su barche e roulotte. Il mancato controllo impedisce ai veicoli di circolare, perché non in regola. Questo è un problema con cui dovranno fare i conti quanti intendono mettersi in viaggio e non hanno ancora provveduto al collaudo della vettura e dovranno rinunciare alle vacanze in attesa della riapertura degli uffici. «Di fatto - conclude Nazzaro - si tratta di uno stop che gli operatori ritengono al limite della legge».