Da Chivu messaggi d’amore: «Voglio restare giallorosso»

«Non vedo l’ora di tornare all’Olimpico con la maglia giallorossa». Christian Chivu allontana i dubbi sulla sua permanenza alla Roma e lancia messaggi d’amore alla società di Franco Sensi. «Stiamo parlando di un rinnovo del contratto - ha detto il giocatore a Radio Centro Suono Sport -. Le cose ora si sono un po’ fermate perché la società, come è giusto che sia, ha degli impegni. Io sono fiducioso. So che l’unica squadra che mi vuole e che mi ha fatto una proposta è la Roma. Mio padre mi ha insegnato che non devi correre dietro ai soldi, non sono la parte più importante della vita, ma il sentimento lo devi mettere sempre. E io lo faccio. Per fortuna ho avuto una famiglia che mi ha educato in questo senso. La mia stima ed il mio rispetto per la famiglia Sensi - continua Chivu - sono grandi perché non è facile mantenere e gestire una squadra di calcio. Loro hanno trovato la strada giusta e l’hanno trovata per questo amore verso la squadra». Chivu getta l’occhio alla prossima stagione: «L’obiettivo della Roma è quello di continuare quello che abbiamo cominciato quest’anno. La Champions League? Per il momento possiamo soltanto aspettare. Certo che il nostro obiettivo era quello di giocare in Champions e dopo un buon girone di ritorno penso che per il gioco che abbiamo dimostrato avremmo meritato di giocarci». Infine una parola sui compagni impegnati nell’imminente mondiale: «Conosco Totti e so che ce la farà, che arriverà in grande forma. Quanto a De Rossi deve giocare perché è molto forte e perché è in grande forma».