Chivu sugli scudi Tavano in ritardo

LIVORNO
6 MANITTA. Debutta in A e si barcamena come può: bene in alcune circostanze, meno in altre.
6 GRANDONI. Regge l’urto di Mancini, paga la fatica alla fine.
5,5 KUFFOUR. L’ex è spesso in affanno con i movimenti di Totti.
4 GALANTE. Provoca Totti e gli rifila una gomitata e un pestone. Graziato.
5 PFERTZEL. Deve spesso rientrare a protezione della difesa.
5,5 MORRONE. Cala alla distanza.
6 PASSONI. Lotta su ogni pallone e vince diversi contrasti.
6,5 FILIPPINI. Piace l’autorità e la grinta che mette in campo nella ripresa. Diffidato, salterà la Fiorentina.
5 PASQUALE. Sempre in ritardo, meriterebbe il secondo giallo.
6 PAULINHO. Si muove bene in supporto di Lucarelli. Dal 13’ st BAKAYOKO 5 Sbaglia tanto, poi Arrigoni lo toglie per difendersi. Dal 43’ st REZAEI SV.
6 LUCARELLI. La sufficienza per il rigore quasi decisivo.
All. ARRIGONI 5,5. Salvato dai giocatori, soffre la Roma.
ROMA
S.V. DONI. Mai impegnato, non riesce a parare il rigore.
5,5 PANUCCI. Parte spingendo, poi accusa la verve di Filippini.
5 FERRARI. Il rigore è dubbio, ma la sua spinta molto ingenua condiziona la partita della Roma. Dal 13’ st TAVANO 5. Pare appesantito e fuori forma, ci vuole tempo.
6 MEXES. Sbaglia poco, nonostante il compagno di reparto. Ma un suo tocco di mano è da rigore.
6,5 TONETTO. Saetta sulla sinistra, i suoi cross fanno male.
6 PERROTTA. Non sta bene e torna a fare il centrocampista centrale.
6,5 CHIVU. In un ruolo non suo, fa un figurone e riscatta le ultime negative prestazioni.
6 WILHELMSSON. Buone idee in attacco e alcuni spunti interessanti.
5 TADDEI. Gira a vuoto. Dal 40’ st VUCINIC SV.
5,5 MANCINI. Qualche buona giocata, ma mira deficitaria. Dal 44’ st CASSETTI SV.
4 TOTTI. Rovina tutto con l’espulsione, anche se ha l’attenuante delle provocazioni. Peccato sia l’unico a pagare.
All. SPALLETTI 6. La Roma in emergenza non dispiace, ma perde altri punti dall’Inter e dal Palermo.
Arbitro AYROLDI 4. Fa precipitare la partita dopo averla gestita malissimo. Nega un altro rigore al Livorno.