Chrysler, colloqui con Gm e 13mila tagli entro il 2009

DaimlerChrysler starebbe negoziando con Gm la vendita di Chrysler. Così il sito web di Manager magazin, che cita fonti industriali secondo cui i colloqui si troverebbero a uno stadio iniziale. I due partner devono chiarire ancora parecchie questioni, aggiunge la rivista tedesca, precisando che non è stato ancora discusso il problema dei costi legati alla copertura sanitaria dei dipendenti Chrysler. Ieri il numero uno di DaimlerChrysler, Dieter Zetsche, ha detto che la società sta valutando «ulteriori opzioni strategiche con partner» al fine di trovare la migliore soluzione per Chrysler e il gruppo. Per la casa Usa (nel 2006 perdite operative per 1,12 miliardi di euro) è prevista una maxi-ristrutturazione che porterà a 13mila tagli entro il 2009.