Ci risiamo: finale Roma-Inter

E sono quattro. Per la quarta volta di fila Roma e Inter si affronteranno nella finale, da quest’anno unica, di coppa Italia. E per i giallorossi l’appuntamento del 24 maggio all’Olimpico può avere un sapore tutto particolare nell’eventualità che si finisse appaiati in campionato con lo scudetto ai nerazzurri. Diventerebbe uno spareggio morale. Al Massimino di Catania tutto facile per la sperimentale Roma di Spalletti che forte dell’1-0 dell’andata si limita a controllare segnando il rigore della tranquillità con Aquilani alla mezz’ora. Poco dopo arriva l’1-1 di Silvestri. Nel secondo tempo poche emozioni, tutte con Perrotta.