Ciad, 16 europei incriminati per traffico di bambini

Per l'accusa volevano rapire e portare portare in Francia 103 bambini da adottare: sono nove francesi e i sette uomini spagnoli dell'equipaggio dell'aereo

Abechè - Sedici europei sono stati incriminati ieri sera a Abechè, nel Ciad orientale, per «rapimento di minori, truffa o complicità» nell’inchiesta sul controverso tentativo di trasporto di 103 bambini verso la Francia da parte dell’associazione Arche de Zoè.

«Il giudice istruttore ha incriminato formalmente i nove francesi (membri dell’associazione e tre giornalisti) per rapimento di minori in vista di compromettere il loro stato civile, e di truffa» ha dichiarato un alto responsabile della procura di Abechè, che ha richiesto l’anonimato.

I sette spagnoli dell’equipaggio dell’aereo che doveva trasportare i bambini in Francia sono stati incriminati per «complicità». Il codice penale ciadiano prevede pene di lavori forzati in caso di rapimento di minori. I sedici europei, detenuti dopo il loro arresto giovedì a Abechè, «passeranno la notte al palazzo di giustizia, e domani decidereme dove saranno trasferiti» per la detenzione preventiva, ha detto la procura.