«Ciak» premia Pitt e Tarantino

I lettori di «Ciak», nel sondaggio sul meglio e il peggio del cinema 2009, premiano «i cattivi». Trionfa Quentin Tarantino: miglior film dell’anno - con il 21 per cento dei voti - è il suo «Bastardi senza gloria» e miglior attore il protagonista Brad Pitt nel ruolo del duro capo della squadriglia antinazista (secondo arriva Johnny Depp). Anche il miglior cattivo viene dal film di Tarantino ed è Christoph Waltz eletto anche «Scoperta dell’anno». Miglior attrice Kate Winslet ambigua ex nazista di «The Reader». Miglior regista con «Gran Torino» il duro per eccellenza Clint Eastwood. I migliori italiani dei lettori di «Ciak» sono Filippo Timi nel ruolo di Mussolini e Giovanna Mezzogiorno, entrambi in «Vincere» di Marco Bellocchio.