Ciampi chiede «uno slancio» per la crescita

Il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha chiesto «un nuovo slancio cooperativo» a imprese, forze sociali e istituzioni per il rilancio dell’economia italiana. L'auspicio è contenuto in un messaggio inviato al presidente della Confcommercio Sergio Billè in occasione dell'assemblea nazionale dell'associazione svoltasi ieri mattina.
«Per affrontare con successo le grandi sfide della globalizzazione economica - ha affermato il capo dello Stato - è necessario promuovere un nuovo slancio cooperativo che coinvolga le associazioni rappresentative delle imprese e delle forze sociali, le università, il sistema finanziario e le istituzioni. Tutti insieme devono concorrere, nel contesto nazionale, europeo e internazionale, a realizzare obiettivi di progresso e di crescita condivisi, equi e sostenibili, che garantiscano la democrazia e la pace».

Annunci

Altri articoli