Ciampino, la decisione martedì

Il Consiglio di Stato ha sospeso ieri l’ordinanza dell’Enac che aveva disposto la riduzione dei voli giornalieri su Ciampino da 138 a 100 dal 28 ottobre scorso, in concomitanza con l’avvio dell’orario invernale. Contro il provvedimento dell’Enac, la compagnia low-cost Ryanair aveva fatto un primo ricorso al Tar, che lo aveva respinto. La compagnia irlandese aveva poi avanzato al Consiglio di Stato una nuova richiesta cautelare provvisoria che è stata accolta: il pronunciamento finale da parte del consiglio è previsto per il prossimo 6 novembre.