«Ciao, è una rapina» Colpo col biglietto

Un uomo, probabilmente italiano, sui 25-30 anni, trasandato e con un casco da moto in testa, sabato sera, poco prima di mezzanotte, si è presentato nel negozio videonoleggio «Blockbuster» di via Filippino Lippi (zona Loreto) e, mostrando un biglietto con scritto «Ciao, questa è una rapina, dammi l’incasso», si è fatto consegnare 50 euro e poi è fuggito. Due rapine, svoltesi nello stesso identico modo, ma in altri punti vendita di Blockbuster cittadini, sono state messe a segno, probabilmente dalla stessa persona, giovedì scorso. Sugli episodi stanno indagando carabinieri e polizia.