Cicchetti: «Il centrodestra attento alle fasce più deboli»

«È singolare che una giunta di centrosinistra non abbia ipotizzato durante l’assestamento di bilancio di venire incontro a quella vasta categoria di cittadini che, avendo superato i 40 anni e lavorando in aziende in crisi, si trovano in cassa integrazione o in mobilità. A loro ha pensato An, proponendo un emendamento che consentisse ai comuni entro i cui confini ricadono aziende in crisi, di occupare temporaneamente chi è vittima di questa condizione». Lo dichiara il capogruppo di An alla Pisana, Antonio Cicchetti.